Home » Territorio

Terra e Acqua

Il territorio dei comuni della Rete copre una superficie complessiva di circa 46 kmq, da quota 445 m s.l.m. (lungo l'Avisio a valle di Faver) a quota 1808 m s.l.m. (in corrispondenza di un dosso a sud-ovest del M. Corno). Si tratta di un'ampia porzione di territorio caratterizzata dalla quasi esclusiva presenza di rocce di origine magmatica (porfidi), che formano montagne diverse rispetto alle vicine Prealpi e Dolomiti: diverse non solo geologicamente, ma anche dal punto di vista paesaggistico e naturalistico.

La porzione di territorio della Rete corrisponde morfologicamente al tratto inferiore del solco dell'Avisio, il principale affluente di sinistra dell'Adige nel territorio Trentino, ma le scansioni naturali del torrente non coincidono con quelle storico-amministrative. Per esempio Capriana, situata sulla sponda destra, pur morfologicamente compresa nella Valle di Cembra e pur facendo parte della Rete delle Riserve, è collocata nell'ambito amministrativo della Valle di Fiemme.
Geologia
(foto di Rete di Riserve Alta Val di Cembra - Avisio)
 
QR Code