Home » Territorio » Aree Protette

Ambito Fluviale di interesse ecologico

Un altro ambiente di elevato pregio naturalistico è costituito dal torrente Avisio. Collocato in fondo alla Valle il torrente che scorre impetuoso ha profondamente inciso la Valle di Cembra trasformandola in alcuni tratti in una forra difficile da raggiungere dalle attività umane. Tale conformazione ha consentito al torrente di rimanere un ambiente ancora incontaminato e selvaggio, scrigno di importante biodiversità vegetale ed animale.

Tra questi diversi ambienti si estendono una seri di habitat diversificati: si incontrano infatti a valle dei paesi i terrazzamenti coltivati principalmente a vite e a piccoli frutti, i boschi di latifoglie quali la roverella, il carpino ed il frassino alternati in prossimità degli insediamenti umani ai castagneti purtroppo in molte zone abbandonati. A monte dei paesi invece i boschi a fustaia la fanno da padrone: dalle pinete di pino silvestre alle faggete si sale fino ad arrivare ai pascoli alberati a larice incontrando abetine e peccete alle quote più alte o nei versanti più freschi.

Torrente Avisio
 
QR Code